L'Uliveto

A differenza delle vigne, l'uliveto occupa da più di cinquant'anni lo stesso sito. Decimato dalla gelata del 1985, è stato reimpiantato nel 1989 con un sesto più fitto e allevato a cespuglio, producendo un olio di ottima qualità ma di modeste quantità. A partire dal 2000 siamo quindi progressivamente tornati al tradizionale sistema della potatura a vaso, laboriosa ma più adatta alle nostre zone.

La raccolta delle ulive è effettuata a mano nei primi giorni di novembre, non appena apre il frantoio presso il quale produciamo il nostro olio. La frangitura avviene alla temperatura di 25°, per centrifugazione della pasta di ulive, ed è effettuata ogni due giorni in modo da contenere al minimo le ossidazioni del frutto e preservare nell'olio i sapori intensi del frutto.

Oliveta a Fracassino

L'Olio Extra Vergine

L'olio prodotto nel 2018 mantiene l'amaro e la piccantezza tipici della Toscana, in una versione particolarmente delicata. Ciò รจ dovuto agli andamenti stagionali che hanno determinato una precoce maturazione delle olive.