CHIANTI DOCG 2019

Vino biologico

Un Chianti fruttato, di pronta beva, che esprime bene il carattere varietale del Sangiovese.
Prodotto con un primo passaggio di vendemmia, che ci permette di mantenere alcune caratteristiche dell’uva nel vino finito: acidità, gusto fruttato ed espressione varietale.
La presenza di alcuni vitigni locali minori, sia rossi che bianchi, smussa la tannicità del Sangiovese e ne favorisce la beva.
La fermentazione è spontanea (lieviti indigeni) e grazie anche alla buona qualità delle uve, l'uso di additivi in cantina è minimo.

Vitigni
  • Sangiovese 80%
  • Colorino 10%
  • Trebbiano Toscano 4%
  • Malvasia Bianca del Chianti 4%
  • Foglia Tonda 2%
  • Dati analitici
  • Grado alcolico: 13,9%
  • Zuccheri: 1 g/l
  • Acidità totale (in acido tartarico) : 4,55 g/l
  • Solforosa totale: 45 mg/l
  • torna alla lista dei vini